Tina ipoteca la coppetta di slalom

0
464

La slovena al comando a meta' gara con 1.17 sulla Shiffrin

Gara lunga, dura. Uno slalom per nulla banale quello che questa mattina si è disputato a Lenzerheide. Una prima manche nella quale il fisico contava e Tina Maze, sicuramente più formata di Mikaela Shiffrin, ne ha approfittato. Tecnica e potenza, il mix perfetto che ha permesso alla slovena di passare al comando a metà gara. Dietro di lei l’austriaca Kathrin Zettel (+ 0.58) seguita dall’austriaca Bernadette Schild (+ 0.66) e dalla Shiffrin, a 1.17. La statunitense ha fatto un paio di errori e forse ha sentito la pressione. Ora Tina Maze è a un passo dalla ‘coppetta’ di specialità. Il vantaggio dalla Shiffrin è di 7 punti ma 1.17 su questa pista sembrano difficili da recuperare. Lo slalom però è una lotteria…

TOP TEN – Al quinto posto la tedesca Maria Hoefl-Riesch (+ 1.22), al sesto la slovacca Veronika Velez Zuzulova (+ 1.27), a settimo la svizzera Wendy Holdener (+ 1.32), all’ottavo la svedese Frida Hansdotte (+ 1.42), al nono l’austriaca Carmen Thalmann (+ 1.54), al decimo la tedesca Lena Duerr (+ 1.81). Fuori Irene Curtoni che ha perso uno sci. La seconda manche è in programma alle 11,30. 

Articolo precedenteA Lenzerheide comanda il solito Ligety
Articolo successivoMikaela, sono lacrime di gioia!
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...