Theolier tuona: 'Gara ai limiti della regolarita''

0
743

«La squadra è fortissima, ma contavano troppo i numeri oggi»

Jacques Theolier non ci gira troppo attorno: «Già questa mattina mi ero accorto sciando in pista che i numeri erano importantissimi, la pista a mio giudizio poteva segnarsi. E’ stato cosi’, la gara era irregolare. Peccato, perchè gli organizzatori hanno lavorato parecchio sulla Collina di Sljeme ma la pista era davvero in pessime condizioni. Lavoriamo tutto l’anno e poi troviamo gare così… peccato. La squadra azzurra c’è, siamo fortissimi, ma io voglio vincere la Coppa del Mondo di disciplina, non mi accontento di certo! Bravi gli slalomisti, ho visto un pò in ombra solo Giuliano Razzoli… ». Prossimo appuntamento con lo slalom domenica ad Adelboden.