Theolier: 'Mi aspetto un grande gennaio'

0
814

Due giorni di training a Ravascletto. Nani influenzato, farà solo venerdì

Questa mattina gli slalomisti si alleneranno sulle nevi di Ravascletto, Friuli Venezia Giulia. Domenica c’è il quarto slalom della stagione sulla collina di Sljeme a Zagabria.

DUE GIORNI A RAVASCLETTO
– In programma due giorni di allenamento. Due tracciati di slalom, il primo sul ‘barrato’, il secondo su neve artificiale. «I ragazzi faranno almeno 5 giri oggi, 3/4 domani. Presenti Manfred Moelgg, Cristian Deville, Stefano Gross, Patrick Thaler e Giuliano Razzoli», fa sapere il responsabile del team Jacques Theolier.

NANI INFLUENZATO
–  Roberto Nani ha un forte raffredore e raggiungerà la squadra solo in serata ed effettuterà l’allenamento di venerdì. Il settimo uomo sarà scelto in Coppa Europa a Chamonix: Giordano Ronci o Riccardo Tonetti? Intanto da Zagabria arrivano le prime notizie sul manto nevoso. Hanno ‘barrato’, ma non sarà durissimo, perchè non fa particolarmente freddo.

GENNAIO ‘A TUTTA’ – Theolier punta sulla squadra azzurra di slalom: «Noi siamo quelli della prima manche di Madonna di Campiglio, attenzione. Mi aspetto molto dai ragazzi, mi aspetto un grande gennaio. A Zagabria non dovrebbe essere durissima la neve, poi con Adelboden arrivano le nostre piste». Le ultime parole del francese sono per il City Event di Monaco: «Assurdo che un parallelo, che è una gara a sè stante, possa valere per la Coppa del Mondo di slalom».

Articolo precedenteAzzurre di Coppa Europa a Pila
Articolo successivoNani in forse per Zagabria
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...