Theolier: 'Ma non si doveva barrare la pista?'

3
1028

Per gli azzurri allenamento con qualche problema a Campiglio

Dopo l’appuntamento di Val d’Isere gli slalomisti si sono ‘catapultati’ a Madonna di Campiglio. Infatti ieri e questa mattina in programma un allenamento sul Canalone Miramonti, che fra una settimana ospiterà ‘by night’ e dopo sette anni lo slalom di Coppa del Mondo. Presenti per l’occasione Cristian Deville, Stefano Gross, Giuliano Razzoli, Manfred Moelgg e Patrick Thaler.

NIENTE ACQUA SUL CANALONE – Allenamento in pista certo, ma con qualche problema. «Ci eravamo accordati di ‘barrare’ la pista, invece nulla di tutto ciò. E’ un peccato, anche perchè dopo lo slalom di sabato avevo mandato un allenatore direttamente a Campiglio per procedere alla ‘barratura’. Invece abbiamo sciato su condizioni che non troveremo in gara», ha fatto sapere il responsabile del team azzurro Jacques Theolier.

Articolo precedenteTutti insieme appassionatamente
Articolo successivoRazzoli lascia Nordica: 'Grazie di tutto'
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

3 COMMENTI