Theolier: 'Il podio di Gross vale una vittoria'

3
877

Live – «Bravi, tutti hanno provato a vincere»

Jacques Theolier è soddisfatto dopo il quinto slalom della stagione. Ad Adelboden un altro azzurro sul podio, è toccato questa volta a Stefano Gross. Il coach francese traccia il bilancio: «Dopo il gigante che ha visto uno straordinario Max Blardone ma anche tutta una squadra in netta crescita, è arrivata un’altra prestazione positiva dallo slalom. Tutti hanno provato a fare una grande gara, ad attaccare, sono contento dell’atteggiamento complessivo, solo Giuliano Razzoli è apparso poco convinto, poco aggressivo. Dobbiamo lavorare ora su questo problema. Peccato per Cristian Deville, ma è partito per vincere, con il giusto atteggiamento e la mentalità adatta. E’ molto regolare, continuo, peccato davvero dopo aver chiuso in testa la prima manche. Il podio di Stefano Gross è fantastico, per me vale come una vittoria. Abbiamo lavorato tanto con Stefano, è cresciuto stagione dopo stagione, quest’anno è finalmente maturato e i risultati si sono visti. Questo podio per me ha un sapore particolare…Anche Patrick Thaler ci ha provato, ci sta l’uscita. Manfred Moelgg bene solo una manche, invece complimenti a Roberto Nani che ha conquistato i primi punti di Coppa del Mondo. Dall’anno prossimo avremo un altro posto nel contingente, non credo ancora per questa stagione. La squadra insomma cresce, ottima in slalom sicuramente, ma sono contento anche del gigante con Blardone che tira il gruppo. Adesso dobbiamo migliorarci sempre di più, l’obiettivo nel lungo termine sono i Mondiali di Schladming 2013, se continuiamo così possiamo toglierci delle soddisfazioni».

3 COMMENTI

  1. ma chisssssssssssene frega delle mantelle se vanno forte cosi possono anche presentarsi in mutande che fanno un gran figura.
    La forma si lascia alle fighette, lo sci è uno sport per gente con le palle e finalmente i nostri stanno dimostrando di averne da vendere . avanti cosi che va bene . bravi bravi bravi .
    Adesso ci va anche l'acuto ei discesisti e abbiamo tutto ciò che serve per essere orgogliosi dei ns colori .