Test atletici e ricerca, a che punto siamo?

0
1067

Monza e Novarello: le strutture ci sono, ma di programmi non si sa nulla

A che punto siamo con il discorso relativo ai test atletici? Questa stagione nemmeno i gruppi Coppa del Mondo hanno potuto effettuare test e valutazioni d’ingresso ed in itinere, a causa della brusca e burrascosa interruzione del rapporto con il Centro Mapei di Castellanza. Prima dei Mondiali di Garmisch tuttavia la Fisi e il Policlinico di Monza hanno firmato un accordo fino a Sochi 2014 sul tema test e preparazione atletica, ricerca, sviluppo e innovazione. Ci siamo finalmente? Sulla carta si, già qualcosa, nella sostanza meno. A giorni ci dovrebbe essere una conferenza stampa per presentare il progetto nel suo insieme, ma il tempo stringe. Ad aprile solitamente si parte già con i primi test atletici di valutazione, eseguiti ‘a caldo’ dopo la stagione agonistica. Stiamo parlando di indicazioni importanti, ma ad oggi parrebbe che Fisi, Policlinico di Monza e la struttura di Novarello-Villaggio Azzurro siano ancora alle prese con l’acquisto di pedane, cicloergometri e tutto il materiale idoneo. Luca Faccioli di Novarello tuttavia ci rassicura: "A breve saremo pronti per lavorare, dobbiamo definire solo alcuni elementi. Comunicheremo presto anche il comitato scientifico ed esecutivo, che saranno un’integrazione fra Fisi e la proprietà Policlinico di Monza e Novarello". Il Comitato scientifico sarebbe costituito da sei persone, fra cui il presidente Fisi Giovanni Morzenti, il segretario generale Cartasegna e da De Salvo, il presidente del Novara Calcio, la proprietà insomma delle strutture. Nel comitato esecutivo invece i dott. Herbert Schoenuber, Alberto Minetti, Rudy Tavana, Filippo Ballestrieri, Alessandro Castagna e Stefano Maldifassi per la ricerca, a cui si aggiungeranno altri sei indicati da Novarello. Per il momento non figurerebbero nomi di preparatori atletici. 
 

Articolo precedenteCoppa Italia a Folgaria, ecco Nani nel gigante
Articolo successivoRoberto Nani ce l'ha fatta
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...