Terminata la tre giorni di Soelden per i ‘jet’ azzurri

Tra poco la partenza per il Nord America. Ci sarà anche Battilani?

0

Si è concluso ieri il collegiale dei velocisti azzurri. I ‘jet’ di Gianluca Rulfi, subito dopo Tignes, si sono trasferiti a Soelden, dove hanno lavorato tre giorni prima della partenza per il Nord America. Allenamento si, ma anche diversi test materiale delle aziende per scegliere quali sci spedire per i primi appuntamenti della stagione a Lake Louise e Beaver Creek.

BATTILANI IN AMERICA? – Subito dopo i giganti che hanno aperto la stagione hanno raggiunto l’Ötztal Dominik Paris, Siegmar Klotz, Peter Fill, Werner Heel, Silvano Varettoni, oltre a Mattia Casse e Matteo Marsaglia, rimasti a Soelden dopo la gara di domenica. Anche in questa occasione con il gruppo Coppa del Mondo si è aggregato il valdostano della ‘B’ Henri Battilani. Raduni estivi, autunnali, test materiali, sembra che per l’alpino del Centro Sportivo Esercito sia giunta l’ora di approdare nel massimo circuito mondiale. Tra pochi giorni i velocisti partiranno per il Nord America, volerà anche Battilani? Potrebbe essere davvero così, si attendono comunque le convocazioni ufficiali del direttore sportivo Massimo Rinaldi.