Tarvisio, la 'prima' stagionale di Anja Paerson

0
590

La svedese si impone in discesa. Elena Fanchini settima

La svedese Anja Paerson vince la libera di Tarvisio. Sulla ‘Artico di Prampero’ la polivalente scandinava firma il primo sigillo stagionale, precedendo di oltre sette decimi la statunitense Lindsey Vonn. Sul gradino più basso del podio c’è la campionessa del mondo di discesa e superG, l’austriaca Elisabeth Goergl. La slovena Tina Maze, dopo la vittoria di ieri nella supercombinata, rimane tra le prime e chiude al quarto posto. A seguire Ingrid Jacquemod e Maria Riesch, quindi la prima azzurra, Elena Fanchini. Una buona gara per la camuna dopo la delusione iridata, adesso deve fare quel passo ulteriore per tornare finalmente sul podio. Ha ‘piede’, dipende a questo punto solo da lei. Poi per trovare un’italiana in classifica bisogna scendere in trentaduesima piazza dove c’è Johanna Schnarf, nonostante nell’unica prova disputata aveva fatto segnare il secondo tempo. Trentaquattresima Lucia Mazzotti, trentacinquesima Daniela Merighetti, trentottesima Verena Stuffer, quarantesima Enrica Cipriani, quarantatreesima Camilla Borsotti che ha chiuso davanti a Francesca Marsaglia ed Elena Curtoni. Domani a Tarviso il superG.
 

Articolo precedenteMagoni: "Tina Maze, altro dna"
Articolo successivoMario Matt ci ha preso gusto
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...