Tanja Poutiainen a caccia di nuovi giovani talenti

0

La più grande sciatrice finlandese lavorerà per Ski Sport Finland Team 2018

Manca poco più di un mese alla prima gara della stagione di Coppa del Mondo di sci alpino 2014-2015, da Soelden, in Austria. Giusto mercoledì 17 settembre, a Helsinki, Ski Sport Finland ha annunciato una grande novità per rivitalizzare lo sci alpino, e in mondo particolare il settore femminile, nel Paese scandinavo: durante l’estate 2014, che sta per terminare, il consiglio direttivo e anche il presidente e CEO, Marko Mustosella, ha pianificato un’intera riforma del sistema di allenamento nazionale proprio per questa disciplina, un po’ più povera di talenti dopo il ritiro di Tanja Poutiainen. 

OBIETTIVO – L’idea è quella di arrivare a creare un’intera squadra competitiva anche in questo sport: servono allenatori efficaci, abili, numerosi e, soprattutto, ci vuole un’attitudine vincente. Un’attenzione particolare è stata posta ovviamente sul basso numero di atlete femminili facenti parte della squadra nazionale. Sono poche, pochissime. Oltre a Merle Soppela, c’è bisognoo di forze fresche, e per questo è stato creato il ‘Team 2018’, con obiettivo puntato appunto sui Giochi coreani, ma soprattutto sulla possibilità di avere, per quella data, atlete capaci di salire sul podio in Coppa del Mondo. Insomma, serve un quadriennio di lavoro ben fatto, che sarà portato avanti da Jan Tuupainen, dal tecnico Bozo Jaklin e anche dalla più grande campionessa dello sci (alpino) finldandese, Tanja Poutiainen

PAROLA A TANJA – «Abbiamo selezionato inizialmente 41 atlete – dice proprio la viceolimpionica di gigante a Torino 2006 – e da queste poi sono state scelte le dieci che faranno parte del  team. Una squadra sicuramente talentuosa. I nostri obiettivi sono alti. Ma attenzione: non ci si può dimenticare che il successo si ottiene solo attraverso un duro lavoro. Un team forte che si allena con costanza può produrre risultati ad alto livello». 

TRIO – Il trio formato da Poutiainen, Tuupainen e Jaklin farà da supervisore alla nuova iniziativa nel primo anno, con l’obiettivo di consolidarsi e creare le risorse operative necessarie agli obiettivi a lungo termine che vogliono essere raggiunti dalla Federazione. 

Articolo tratto da www.skisport.fi e dal sito della rivista Racing Ski

SKI SPORT FINLAND TEAM 2018,

FIS group: Camilla Andersson (Ruka Slalom) Kia Hakala (Harjavalta Scoot) Hilla Hannola (Santa Claus Ski Team) Riikka Honkanen (Alpine Race Team Tabor) Julia Toiviainen (Santa Claus Ski Team)

Audi Group: Inka Antikainen (Espoo Slalom) Nella Korpioja (Espoo Slalom) Netta Lappalainen (Siilinjärven effort) Kia Larilahti (Espoo Slalom) Erika Pykäläinen (Hyvinkään Slalom Society Shuttle)

 
 

Articolo precedenteKristoffersen con Energipura per quattro anni
Articolo successivoLindsey Vonn, rientro anticipato sugli sci?
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine