Svizzera, Cattin nuovo responsabile dello sci alpino

Beat Feuz, parziale lesione al tendine d'Achille: operazione e 3 mesi stop

0

E’ Stephane Cattin il nuovo direttore del settore alpino elvetico: ad annunciarlo la stessa federazione svizzera attraverso un comunicato ufficiale. Cattin, in passato allenatore vincente con Von Gruenigen, è già stato più volte tecnico delle squadre elvetiche e negli ultimi anni ha lavorato prima con Fischer e po i con Stoeckli. «Felicissimo di ritrovare le mie radici – le prime dichiarazioni di Cattin – ovvero di nuovo lo sci agonistico, dopo 11 anni. E l’occasione perfetta per mettere a frutto l’esperienza acquisita nel settore privato».

FEUZ KO – Davvero sfortunato, invece, il campione svizzero Beat Feuz, che nel 2010-2011 contese fino all’ultimo la Coppa del Mondo a Marcel Hirscher: la risonanza magnetica eseguita a Innsbruck ha rivelato una parziale rottura del tendine d’Achille. Per lui ora operazione e stop di circa tre mesi: «Un infortunio è sempre un brutto colpo, e naturalmente non è meglio poco prima dell’inizio della stagione. Perderò alcune importanti settimane di preparazione e le prime gare della stagione». Rientro nel 2016?

//

Selfietime mit Marc Gisin in Chillán ?????
Posted by Beat Feuz on Mercoledì 26 agosto 2015

 

Articolo precedenteBrignone, un’estate… diversa
Articolo successivoChristof Innerhofer, i tifosi e il merchandising
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine