Svindal, allenamento a Hemsedal

0
118

Intanto chiude al sesto posto lo slalom vinto da Myhre

E’ già tempo di training per Aksel Lund Svindal, che fino a venerdì si fermerà sulle nevi norvegesi di Hemsedal. Il fuoriclasse scandinavo, appena passato a Head, sta testando i nuovi materiali, ed inoltre con il fido coach Franz Gamper sta dedicando parte del suo lavoro ad allenamento di slalom e gigante. Intanto ha partecipato ad una gara fis in programma: nello slalom di Hemsedal Aksel si è classificato al sesto posto, nella gara vinta da Lars Elton Myhre e che ha visto salire sul gradino più basso del podio Kjetil Jansrud. “Stiamo lavorando sulla neve per sfruttare le ottime condizioni che fino a maggio inoltrato ci sono in Norvegia. Certo, Aksel poi si sta dedicando anche a testare i nuovi Head, e devo dire che le sensazioni sono positive. Inoltre ha corso anche lo slalom in programma, per portare punti ai più giovani. Staremo qui altri due giorni, poi una settimana di pausa e quindi un altro raduno a Juvas fino a metà maggio. Poi basta sci, ritorneremo sulla neve a luglio inoltrato in Sud America, ma non abbiamo ancora deciso dove e nemmeno le date precise. Dobbiamo valutare bene le condizioni”, afferma l’allenatore altoatesino. Intanto a Hemsedal si è corso anche uno slalom femminile in cui ha primeggiato Lina Loeseth. A proposito delle ultime fis del calendario internazionale, la chiusura italiana e sulle alpi europee ha visto quattro fis cittadini la settima scorsa all’Abetone come ultimo atto, ecco due slalom a Malung, Svezia. Molti i big al via. In campo maschile si è imposto l’argento olimpico Andre Myhrer, fra le donne invece Maria Pietilae- Holmner. Ultimo appuntamento del calendario sabato a Funesdalen: in Svezia andranno in scena due slalom.