SuperG, irrompe Baruffaldi

0
934

Caspoggio Live – Sul podio Ravelli e De Vettori. Grand Prix a Cortella

Stefano Baruffaldi è il nuovo campione italiano Giovani di superG. Il lecchese di Dervio, classe ’92, ha superato il campione italiano di discesa Andrea Ravelli. Sul gradino più basso del podio Matteo De Vettori. Nonostante il forte vento che ha soffiato fino alle prime ore della mattina, dopo due rinvii l’organizzazione ‘griffata’ ASD Caspoggio è riuscita a far disputare la gara. Baruffaldi ha vinto il superG nella parte finale della ‘Avanzi Motta’, sicuramente la più tecnica: ha pennellato con decisione all’ingresso delle ‘case’ e nel curvone ‘Motta’. L’ azzurro della squadra C si è aggiudicato anche la classifica Fis assoluta, staccando di 15 centesimi il forestale Michele Cortella, che ha vinto quella Grand Prix sull’altro forestale Silvano Varettoni e su Michael Sinn, Alto Adige. Quest’ultimo si è aggiudicato infine la standing Giovani del Grand Prix.