SuperG FIS maschile cancellato, domani quelli tricolori

0
1022

Santa Caterina Live – Nelle libere FIS si impongono Bosca e Stuffer

Piove come previsto a Santa Caterina Valfurva: cancellato il superG FIS maschile in programma, quello femminile sarà disputato domani insieme a quelli tricolori Giovani. Ieri intanto, oltre alle libere tricolori che hanno visto trionfare Davide Cazzaniga e Ida Giardini, si sono svolte anche due discese FIS sulla ‘Deborah Compagnoni’.

‘GU’ BOSCA DOMINA – In campo maschile si è imposto il FuturFisi Guglielmo Bosca (1.24.21), che ha avuto la meglio sul compagno di squadra Emanuele Buzzi (1.24.32). Terzo Francesco De Candido (1.24.56), già bronzo tricolore, atleta del Friuli Venezia Giulia. Perde il podio per tre centesimi l’argento tricolore della specialità Henri Battilani. Quindi il bielorusso Yuri Danilochkin, quindi il campione italiano Giovani della specialità Davide Cazzaniga, lo sloveno Klemen Krejac e il FuturFisi Aaron Hofer. Chiudiamo i ‘top ten’ lo sloveno Andraz Reich-Pogladic e il FuturFisi Stefano Baruffaldi.

STUFFER SU MERIGHETTI – In campo femminile diverse big azzurre al via: la forestale Verena Stuffer (1.26.98) ha vinto su Daniela Merighetti (1.27.01) e sulla FuturFisi Federica Sosio (1.27.44). A 3 centesimi la campionessa italiana di specialità la FuturFisi Ida Giardini, poi Karoline Pichler del gruppo Coppa Europa, la FuturFisi Marta Bassino, Anna Hofer del gruppo Coppa Europa, Lisa Agerer altra ‘big’ al cancelletto di partenza, la FuturFisi Veronica Olivieri e Asja Zenere del Comitato Veneto.