SuperG a Cervinia: successo per Federico Paini

0
628

In campo femminile doppietta delle atlete elvetiche

È arrivata ieri, nel secondo superG di Breuil-Cervinia, la prima vittoria in una gara Fis di Federico Paini, secondo anno Giovani (quindi ancora Aspirante), successo che giunge dopo cinque podi (un secondo e quattro terzi posti) conquistati in queste due stagioni nella categoria. In campo femminile, doppietta delle atlete elvetiche. “Nationales Leistungszentrum West”, una sorta di Nazionale “C” svizzera, guidata dal valdostano Franco Cadin, piazza cinque atlete nelle prime dodici posizioni, comprese le due di testa, occupate da Elena Stoffel (1’20”10; prima Aspiranti) e Alexandra Thalmann (1’20”31; prima Junior), con ottima terza, e seconda Aspiranti, Jasmine Corradi (Club de Ski
Valtournenche; 1’20”62). Ancora una Junior al 4° posto, la bergamasca Tiziana Sala (1’20”99), seguita da due Aspiranti: l’elvetica Sandrine Kippel (1’21”16) e Marella Tacchini (Sc Chamolé; 1’21”38). A completare il podio Junior, 7°, la britannica Nathalia Harte (1’22”18). Tra i maschi, come detto, primo successo in una gara Fis per l’Aspirante Federico Paini (Sc Chamolé; 1’16”12), a precedere un terzetto di Junior: il vincitore della prima gara sul Ventina, il giorno precedente, Edoardo Cerise (Sc Pila; 1’16”49), il bresciano Nicola Cotti Cottini (1’16”68) e il valsusino Ross Peraudo (1’16”74). Quinto il secondo Aspirante, il cuneese Andrea Squassino (1’16”96) e, a completare il podio di questa categoria, 13° assoluto, il genovese di Sauze d’Oulx, Edoardo Stefanati (1’17”47).