Super-Tina vince a Tarvisio. Coppetta a Lindsey Vonn

0
871

Emozionante finale per la supercombinata di Tarvisio

Seconda manche avvincente sulla Di Prampero di Tarvisio: la slovena Tina Maze conferma il suo ‘magic moment’ e vince nettamente, rimontando tutte le avversarie e passando dal quinto posto a 79 centesimi dalla Vonn al comando della classifica con 18 centesimi di vantaggio propio sull’americana. Alla fine è sembrata proprio Lindsey la più felice di tutte al traguardo: in pochi avrebbero scommesso che sarebbe riuscita a stare davanti a Maria Riesch nella manche di slalom, invece è riuscita nell’impresa, ‘rosicchiando’ venti punti all’avversaria. Questa sarà sicuramente un’iniezione di fiducia per lei, dato che ora si trova davanti a due gare di discesa libera nel week-end di Tarvisio e deve necessariamente puntare a vincerle entrambe se vuole tentare realmente di scalzare Maria dalla vetta della classifica generale.
In casa Italia va applaudita la prestazione di Camilla Borsotti che con il settimo posto ha così ‘bissato’ il suo miglior risultato in carriera in Coppa del Mondo, ottenuto sempre in supercombinata a St.Anton due anni fa. A pari merito con Camilla si è piazzata Johanna Schnarf. Da segnalare anche il ventunesimo posto di Francesca Marsaglia e il ventiquattresimo di Lucia Mazzotti.
Il secondo posto vale per Lindsey Vonn anche la conquista della coppetta di specialità della supercombinata: dopo le gare di Aare si trovava in seconda posizione, a quota 140, a pari merito con Elisabeth Goergl, staccata di 5 punti da Maria Riesch. È così balzata a 220, 8 punti in più di di Tina Maze, che intanto è risalita con il successo a quota 212, mentre Maria Riesch si è fermata a 205. Domani è attesa la risposta della tedesca, anche se questa la gara di oggi potrebbe aver spostato un po’ l’inerzia della sfida verso la statunitense. Anche se i punti di vantaggio di Maria restano 176.