Super Bassino

4
1000

La sedicenne di FuturFisi è seconda nel gigante Fis di Davos

Che Bassino! Marta, sedicenne di FuturFisi tesserata per il Val Vermenagna, recupera tre posizioni nella seconda manche del gigante Fis di Davos e chiude ottima seconda. Sulle nevi grigionesi davvero un’ottima prestazione per l’atleta cuneese, che è distanziata di 29 centesimi dalla svizzera Simone Wild che sale sul gradino più alto del podio. Terza un’altra elvetica, Andrea Thuerler. Buon nono posto per Ida Giardini, undicesima la poliziotta Carmen Geyr. Sedicesima Jasmine Fiorano, diciannovesima Veronica Olivieri. Anna Angriman è ventisettesima. Alessia Medetti, Federica Sosio e Jessica Mazzocco out la prima manche, nella seconda ‘deraglia’ invece Anna Hofer. Domani un altro gigante a Davos.

Articolo precedenteCome i 'grandi'
Articolo successivoNardelli Sport: 5 piani a misura di sci
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

4 COMMENTI

  1. Questa ragazza ha una marcia in più, sin da quando era una bambina. Non sono un tecnico, ma, da umile cronista, la sicurezza con cui ha letteralmente dominato gli Italiani Aspiranti l'anno scorso a Bardonecchia mi fa pensare e sperare che non tarderemo molto a vederla in Coppa del Mondo. Ha grinta, scorrevolezza e velocità innate. Grande!