STF, gli allenatori di secondo livello allo Stelvio

Due giornate di aggiornamento per quasi 100 professionisti

0

La scorsa settimanale le nevi dello Stelvio hanno ospitato anche il corso di aggiornamento allenatori di secondo livello. L’ STF (Scuola Tecnici Federali) ha organizzato un pomeriggio in aula e una mattinata sugli sci. Quasi 100 i professionisti presenti, molti per il consueto appuntamento triennale, altri per ‘recuperare’ le sessioni perse in precedenza, così come ammesso dagli stessi poco prima di iniziare il corso.

QUARTIER GENERALE? SEMPRE AL THOENI… – Tra club e corsi di formazione maestri, il Thoeni 3000 di Michele ha accolto con il solito entusiasmo anche la Scuola Tecnici Federali. Al piano inferiore è stata allestita l’aula dove i relatori, coordinati sempre dal neo responsabile della preparazione atletica azzurra Roberto Manzoni, hanno illustrato le ultime linee guida da adottare. Un modo, insomma, per cercare di «parlare la stessa lingua».

Articolo precedenteUshuaia 2014, ready to rock
Articolo successivoRottura del secondo metacarpo per Silvano Varettoni
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.