Squisitamente gigante

0
717

Tina Maze vince anche il gigante di St.Moritz. Settima Irene Curtoni

Non si ferma più Tina Maze. La slovena vince il terzo gigante ed è la quarta vittoria in Coppa del Mondo quest’anno: sempre più leader nella ‘generale’, Tina è concentrata sul grande obiettivo di conquistare la ‘sfera di cristallo’. Sulle nevi grigionesi di St.Moritz oggi ha la meglio per 8 centesimi sulla tedesca Viktoria Rebensburg, mentre terza a 55 c’è la francese Tessa Worley. Poi la ticinese Lara Gut e due austriache: Marlies Schild e Kathrin Zettel.

BENE LE SORELLE CURTONI, OUT BRIGNONE
– Settima Irene curtoni, protagonista di una gran bella seconda frazione: l’atleta della Valgerola risale cinque posizioni e termina ex-equo con l’austrica Michaela Kirchgasser. Peccato per Federica Brignone: dopo il sesto posto della prima manche, parte decisa ma esce. Una stagione iniziata in maniera balorda, anche per il problema alla caviglia, ma siamo sicuri che tornerà protagonista.Tredicesima Denise Karbon e un buon sedicesimo posto per Elena Curtoni, che in Engadina conquista il miglior piazzamento fra le ‘porte larghe’ in Coppa del Mondo. Poi ventesima Manuela Moelgg, che termina davanti a Lisa Agerer. Ventiseiesima infine Nadia Fanchini.

Articolo precedenteVince Hirscher, ma la sorpresa e' Luitz
Articolo successivo'Robi' Nani vola
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...