Spunta Flavio Roda

5
1392

L'emiliano: «Si parla solo di incarichi, non di squadre, giovani e base»

Carmelo Ghilardi aspetta, Lorenzo Conci invece al momento è l’unico candidato alla presidenza della Fisi. E’ finita qua? Sembra strano. Si parla di un terzo nome che possa scombinare i giochi, cambiare le carte, dare una scossa a questa campagna elettorale. C’è davvero questo terzo nome? Fra chi vive  la neve, le gare, insomma il ‘campo di battaglia’, fra chi rappresenta la ‘pancia’ di questo mondo, circola il nome di Flavio Roda, già coach di Alberto Tomba, già direttore agonistico delle squadre nazionali e oggi direttore della Scuola Tecnici Federali. A Caspoggio ai tricolori giovani fra diversi tecnici serpeggiava questo nome…Una voce attendibile o solo ‘radio ghiacciaio’? Abbiamo allora contattato il tecnico di Vidiciatico, che però non si è espresso su una sua possibile candidatura ma ha rilanciato: «Oggi dico solo che questa campagna è amorfa…si parla solo di quadri dirigenziali, di tasselli istituzionali, ma non ho sentito ancora parlare di organizzazione sulle squadre nazionali, di programmazione olimpica, di mondo giovanile, e dell’enorme patrimonio che è il volontariato, vera linfa del nostro movimento».

5 COMMENTI

  1. Dicendo così, Roda ammette di non essere documentato nè sul programma di Conci, nè sulle idee di Ghilardi. Comincia molto male, se davvero si vuol davvero candidare. Strategia? Parlare male degli avversari, senza nemmeno sapere cosa pensano ! Il peggio della politica Italiana!