Solito slalom da Coppa del Mondo ad Obereggen

0
147

Annunciata la presenza di Razzoli, Myhrer, Herbst e Pranger

A Obereggen è iniziato il conto alla rovescia in vista della Coppa Europa più antica e probabilmente più prestigiosa in calendario. Mercoledì prossimo, 15 dicembre, sulla pista Oberholz sarà di nuovo all’opera gran parte dell’elite mondiale in slalom. Giuliano Razzoli, campione olimpico di slalom in carica e «detentore del titolo» a Obereggen, ha annunciato personalmente agli organizzatori di voler essere alla partenza. Gli svedesi arrivano con la squadra di slalom di Coppa del Mondo al gran completo, guidati da Andre Myhrer, il secondo classificato dello slalom di Levi e triplo trionfatore a Obereggen (2004, 2005, 2007), da Markus Larsson, secondo del finora unico slalom stagionale di Coppa Europa ad Are, e da Mattias Hargin, terzo a Obereggen 2009. Le due manche alle ore 10 e 13 saranno trasmesse in diretta da Rai Sport 1.
L’Italia e l’Austria finora non hanno nominato gli atleti che saranno al via ad Obereggen. Però gli organizzatori attorno al direttore di gara Siegfried Gallmetzer possono sperare di avere alla partenza accanto a Razzoli anche il campione del mondo Manfred Pranger ed il vincitore di Coppa di slalom in carica Reinfried Herbst. Entrambi a Obereggen sono partecipanti «abituali». Interessante anche la presenza di Manuela Mölgg, Nicole Gius e Chiara Costazza in veste di apripista.
Proprio mentre mercoledì prossimo gli assi della discesa si cimenteranno nella prima prova in Val Gardena, gran parte dell’elite di slalom sarà al via ad Obereggen, come del resto è diventato una tradizione. Obereggen offre ai campioni di slalom condizioni eccellenti in cerca della forma giusta per i prossimi impegni di Coppa del Mondo ed in più nel calendario gare è posizionata perfettamente in mezzo alle tappe di Coppa del Mondo a Val d’Isere ed Alta Badia.
Per ricordare: Nel 2009 a Obereggen vinse Giuliano Razzoli per poi diventare campione olimpico poche settimane dopo. Nel 2008 a Obereggen trionfò Manfred Pranger per poi laurearsi campione del mondo. E Reinfried Herbst, attuale detentore della Coppa del Mondo di slalom, a Obereggen arrivò primo nel 2008 e secondo nel 2009. Bastano questi tre nomi per fare capire che Obereggen attira l’assoluta elite mondiale pur trattandosi «solo» di una gara di Coppa Europa. Obereggen ospita la Coppa Europa dal lontano 1983 ed ormai viene considerata la «Kitzbühel di Coppa Europa».
 

Articolo precedenteLorenzi: "Meno chiacchere, pi
Articolo successivoDominio della Borssen a Gressoney
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...