Soelden, in preallarme Ballerin e Zingerle

0

Domani si decide la squadra maschile

E’ finito da pochi minuti l’allenamento a Hintertux, Austria: i gigantisti azzurri stanno effettuando la rifinitura in vista del gigante di domenica a Soelden che aprirà la Coppa del Mondo 2013-2014. Intanto tre giri anche per Manfred Moelgg che sta cercando disperatamente di recuperare in vista dell’opening.

DUBBIO MOELGG – Sarà al via il bronzo di Schladming? Sentiamo  il direttore tecnico Claudio Ravetto: «Domani decidiamo dopo un’altra mattinata sugli sci, oggi Manfred non ha forzato, ma potrebbero esserci possibilità. Lo spero, i giganti sono pochi, non bisogna perdere i ‘migliori 7’ in vista di Sochi». Con Manfred Moelgg l’ottavo posto è in ballo fra Mattia Casse e Cristian Deville. Nel caso non ci fosse il marebbano, automaticamente non potranno gareggiare insieme Casse e Deville perchè sono entrambi fuori dai 100 al mondo e il regolamento fa schierare solo uno.

I GIOVANI SCALPITANO – In quel caso giovedì ci sarà selezione fra l’azzurrino Alex Zingerle e il polziotto Andrea Ballerin. I sei sicuri sono invece: Davide Simoncelli, Massimiliano Blardone, Florian Eisath, Roberto Nani, Luca De Aliprandini e Giovanni Borsotti.