Sochi: Varettoni vince il superG e fa il 'posto fisso'

0
664

Coppa Europa: magico 'Varetta' anche sulle nevi olimpiche

Ha ragione Alessandro ‘Capitan Futuro’ Serra quando da Sochi afferma: «Varettoni è stato fenomenale. Un duro, freddo. Ha vinto sciando alla grande e portando a casa la terza piazza nella standing di disciplina che vale il ‘posto fisso’». E già, fenomenale questo forestale di Borca di Cadore che attenti bene, non è in squadra nazionale e che in Coppa del Mondo si è distinto con un nono ed un quinto posto.

VITTORIA SULLE NEVI OLIMPICHE – Vince il superG proprio sulle nevi olimpiche di Sochi – Rosa Khutor, un successo davanti al russo Alexander Glebov e al tedesco Josef Ferstl. Un presagio? In gara intanto anche Paolo Pangrazzi dodicesimo e Luca De Aliprandini diciassettesimo. Con Varettoni terzo, fanno il ‘posto fisso’ anche il norvegese Aleksander Aamodt Kilde e l’austriaco Vincent Kriechmayr.

Articolo precedenteVoci dai tricolori Giovani
Articolo successivo'Varetta' magic moment
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...