Sochi sotto la pioggia

0

Il maltempo flagella tutta la regione

Pioggia battente, strade allagate, voli cancellati, frane e smottamenti: è stato d’emergenza a Sochi, in questo mese di settembre. Proprio nei giorni in cui l’ International Olympic Committee era in Russia per l’ultima ispezione a poco più di 100 giorni dall’inizio dei Giochi. Il comitato organizzatore e lo stesso governo russo hanno assicurato che l’incredibile maltempo non solo non ha causato danni ai siti olimpici, ma che i lavori ancora da completare non avranno ritardi rispetto al programma. Certo che guardando qualche video su internet la situazione non è facile; per fortuna in quota è arrivata la prima neve.

Articolo precedenteQual e' la situazione di Moelgg e Curtoni?
Articolo successivoCerini dice basta?
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...