Slalomgigantiste, tempo di lavoro allo Stelvio

0

Si recupera il raduno di quattro giornate posticipato per mal tempo

Aggrappati alle previsioni del tempo, quanto meno decenti per i prossimi giorni. La squadra di slalom e gigante di Livio Magoni è arrivata allo Stelvio nella giornata di lunedì 4 agosto, per quattro giorni di sci che vanno a recuperare quelli saltati a fine luglio per condizioni meteo oggettivamente impraticabili.

PAROLA A MAGONI – «Le previsioni sembrano buone – ci dice proprio Livio Magoni – il lavoro programmato prevede due giorni di gigante e due di slalom, con varie pendenze. Convocate solo quattro atlete, Nicole Agnelli, Federica Brignone direttamente dal ritiro delle velociste a Cervinia, Manuela Moelgg e Chiara Costazza. In più aggregate ci saranno Sofia Goggia ed Elena Fanchini. Irene Curtoni e Marta Bassino saltano il raduno giustificate, per impegni personali, mentre Michela Azzola è ancora alle prese con il recupero post-operazione al ginocchio: ha provato a mettere gli sci, ma non è ancora a posto. Nadia Fanchini, infine, deve osservare un po’ di riposo dopo il lavoro con le discesiste in Val d’Aosta».

 

 

 
 
Articolo precedenteI Moelgg fra preparazione e attivita' imprenditoriali
Articolo successivo'Le feste sono come vittorie, ricordi indelebili'
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine