Slalom sul sale a Tarvisio: vince Federico Vietti

0
1267

In campo femminile successo per Laura Pirovano che fa sua anche la combi

Grande impegno organizzativo premiato dall’ottima tenuta della pista ieri a Tarvisio, dove lo slalom Allievi sulla Priesnig B si è svolto in ottime condizioni. Alla vigilia i timori erano molti, viste le temperature molto alte e qualche difficoltà durante le due giornate del gigante Allievi. Partenza posticipata alle 10, pista interamente bagnata con gli idranti, quindi salata con solfato d’ammonio, con la collaborazione di tutti gli allenatori, soprattutto un team di sette coach valdostani che si sono presentati in pista prestissimo la mattina. Il risultato, alla fine, è stato più che soddisfacente. In campo femminile è arrivata la vittoria di Laura Pirovano, che ha riscattato così la brutta seconda manche del gigante, imponendosi sull’atleta di casa Lisa Sgnaolin. Terzo posto per Angelica Rizzi del Val Palot (anno 1998), che per un solo centesimo è riuscita a contenere la rimonta di Elisa Fornari del Mondolé (miglior tempo nella seconda manche). Quarto e quinto posto per le altoatesine Vera Tschurtschenthaler e Nadia Delago, quindi Petra Smaldore della Derviese e Giulia Demetz.
In campo maschile il tracciato della seconda manche ha fatto davvero la selezione, con una serie di uscite di pista piuttosto importanti. Compresa quella del leader della prima, Giulio Zuccarini, che ha perso uno sci proprio all’ingresso dell’ultimo muro e del suo diretto inseguitore Thomas Mair, out dopo poche porte. Vittoria dunque per Federico Vietti del Pila. L’atleta allenato da Claudio Nieroz è stato bravo e concentrato in entrambe le discese, a coronamento di una stagione condotta ad altissimo livello. Secondo posto per il livignasco Alessandro Gianotti, terzo per Alberto Blengini del Mondolé. Fuori dal podio Matthias Steinmair dell’Olang, quindi Niccolò Aldera del La Thuile e il lecchese Nicolò Molteni (primo dell’anno 1998).
La vittoria in slalom è anche fruttata l’oro in combinata a Federico Vietti, davanti ad Alberto Blengini, Alessandro Gianotti, Mirko Vallory e Matthias Steinmair. In campo femminile la vittoria in combinata è andata a Laura Pirovano davanti a Nadia Delago, Petra Smaldore, Lisa Sgnaolin e Claudia Bonacci.