Slalom e palestra per Lara Gut

Zermatt Live - Una giornata a contatto con il team svizzero

0

Prosegue la preparazione di Lara Gut che quest’anno non andrà in Sudamerica ma resterà fino a metà settembre a Zermatt. Ieri la svizzera si è allenata in slalom, sempre con il suo team privato e il fratello Ian, atleta del 1995 che ha 21 punti in gigante e 36 in slalom. Grande armonia in gruppo: massima concentrazione quando si scia e diversi momenti di svago tra una mini pausa e l’altra. Per Lara tre ‘pezzi’ di slalom sulla pista numero 7. Una prima parte sul ripido, una seconda tracciata sul piano e un tratto conclusivo disegnato solo con i ciuffetti, dove i fratelli Gut hanno più volte sciato senza bastoncini.

POMERIGGIO IN PALESTRA – Subito dopo pranzo Lara si è recata in palestra per un programma di carico. Un po’ di bici lungo le strade senz’auto di Zermatt poi ancora un riscaldamento in palestra prima di iniziare a caricare. Affondi e bilanciere con uno ‘scarico’ di balzelli o saltelli. Un lavoro ‘veloce’, poi via a farsi trattare dal fisioterapista.

TEAM COLETTI – Insieme alla Gut si è allenata anche Alexandra Coletti del Principato di Monaco. Anche lei si è cimentata in slalom agli ordini di uno staff tutto italiano, composto da Paolo Stefanini, Gigi Parravicini e Nicola Sasso.

Tutti i dettagli e i segreti sul team Gut sul primo numero di Race ski magazine, in edicola subito dopo l’opening di Coppa del Mondo di Soelden.

 

//