Slalom a Pila: Alex Hofer campione italiano

0
1315

Ravelli, Romano e Beretta ai primi tre posti della graduatoria Fis Giovani

Giornata di chiusura per gli Italiani Giovani maschili organizzati dallo Ski Club Pila sulle nevi di casa: sulla pista Leissé, con grande sforzo per tenere la pista in condizioni accettabili per il grande caldo, si è disputato lo slalom speciale che ha laureato campione italiano l’altoatesino Alex Hofer, classe 1994, che nella seconda manche è riuscito a superare il trentino Matteo De Vettori. Terzo posto per Stefano Baruffaldi delle Alpi Centrali: un podio senza nessun azzurro della squadra C. Ancora Alpi Centrali ai piedi del podio, con Ivan Codega (ancora ‘beffato’ per pochi centesimi da Baruffaldi, in gigante 6, oggi 4), quindi Nicolò Colombi. Il migliore degli azzurrini è Fabian Bacher in ottava posizione, mentre Andrea Ravelli si è piazzato undicesimo. Secondo posto Aspiranti, alle spalle di Alex Hofer, per Emanuele Buzzi di Sappada, quindi il trentino Davide Da Villa.
In attesa delle decisioni della Commissione Giovani sulle squadre della prossima stagione, questa gara ha segnato la conclusione del Circuito Istituzionale Giovani, assegnando di diritto un posto in azzurroper la prossima stagione ai primi tre, come da regolamento: Andrea Ravelli, vincitore del circuito, Francesco Romano e Carlo Beretta.

Articolo precedenteL'Alta Corte del Coni vuole vederci chiaro
Articolo successivoDiscesisti a Pampeago
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...