'Skieur d'or' 2008 a Matthias Lanzinger

0
381

Premiato ierei sera dall'Associazione Internazionale Giornalisti di sci

Finalmente Soelden, verrebbe da dire. E per incanto la stagione entra nel vivo, anche se siamo ancora distanti qualche settimana dall’inverno vero e proprio . Un happening davvero ricco, quello della Oeztal, dato che da tradizione tutte le aziende sfruttano l’occasione per presentare ai media le novità della stagione. Ieri sera il programma è cominciato all’Hotel Central con l’assegnazione dello ‘Skieur d’Or’, il trofeo intitolato alla memoria di Serge Lang assegnato dall’Associazione internazionale dei giornalisti di sci. Riconoscimento che è andato all’austriaco Matthias Lanzinger, che con grande piacere si è rivisto nell’ambiente dello sci dopo il drammatico incidente dello scorso mese di marzo a Kvitfjell che gli è costato l’amputazione di una gamba.
«Il suo indistruttibile ottimismo ne fa un modello da imitare per tutti gli sportivi» ha dichiarato Robert Seeger, presidente dell’associazione dei giornalisti, al momento della consegna del premio. Ma soprattutto ci fa piacere che il mondo dello sci non abbia dimenticato questo ragazzo che ha visto interrompere bruscamente una carriera che sembrava molto promettente.