Sinergia Pura

0
309

Collaborazione costante con le squadre nazionali e gli sci club

Per essere protagonisti non è necessario essere sempre sotto la luce dei riflettori; talora la ribalta è soltanto la punta dell’iceberg, la ciliegina su una torta fatta di lavoro e di ricerca sul campo. È un po’ questo lo spirito di EnergiaPura: poco marketing e tante collaborazioni con atleti di levatura internazionale. Il biglietto da visita dell’azienda veneta non è dato da grandi striscioni pubblicitari, ma consiste nell’onnipresenza dei suoi collaboratori e dei suoi capi di abbigliamento su tutte le piste che contano. La qualità dei suoi prodotti non è garantita da sponsorizzazioni multimilionarie, ma dalla scelta libera e consapevole di addetti ai lavori che li utilizzano ogni giorno.

Questo atteggiamento nasce dalla consapevolezza che l’innovazione tecnologica è il frutto di una sinergia fondamentale tra l’azienda e gli utenti finali. Chi è a conoscenza delle esigenze di chi scia meglio degli atleti, degli allenatori e più in generale dei professionisti dello sci? EnergiaPura ha con loro un rapporto privilegiato, più che decennale: nato attraverso la collaborazione con i gruppi sportivi militari, si è presto allargato agli sci club e ai comitati regionali, fino a raggiungere le nevi della Coppa del Mondo. Chi non ha notato l’aggressivo teschietto sulle protezioni di tanti atleti, o il logo che campeggia sugli zaini e sulle tute dei nostri azzurri?

Le collaborazioni di EnergiaPura hanno due target principali. Il primo è formato dall’agonismo professionistico, che mette a confronto l’azienda con le richieste più specifiche e le condizioni più estreme; è il caso delle squadre nazionali di sci alpino italiana (per zaini e tute) e francese (per protezioni e zaini), cui vanno aggiunti altri team come Spagna, Polonia, Russia, Andorra, Bosnia Erzegovina e Moldova. La collaborazione consiste non soltanto nella fornitura del materiale, ma anche e soprattutto nel suo sviluppo. Ogni prodotto nasce dal dialogo affiatato con atleti e tecnici, ma anche dall’investimento in tecnologie all’avanguardia, come ad esempio i test in galleria del vento. Dietro agli atleti della Coppa del Mondo c’è un lavoro certosino e personalizzato sui materiali, che permette a ciascuno di dare il 100% delle proprie possibilità; e questo fondamentale bagaglio di esperienze e di conoscenze viene poi riversato sugli articoli per il grande pubblico.

Il secondo target è dato invece dai giovani che si affacciano al mondo delle competizioni e che saranno i campioni di domani. È un settore che le aziende hanno spesso considerato marginale, preferendo investire su progetti dal guadagno più facile e a breve termine; invece EnergiaPura crede nei ragazzi che dedicano le proprie energie allo sport, e ritiene sia giusto aiutare i più meritevoli nel loro lungo percorso di crescita sportiva.
Il risultato più evidente di questo spirito è ‘EnergiaPura Children Series’, che si rivolge agli atleti delle categorie Ragazzi e Allievi. Le premiazioni di questo torneo sono una grande festa per gli agonisti più promettenti della stagione, e le tute che l’azienda riserva ai vincitori sono una sorta di status symbol tra gli adolescenti sulle piste. Sono proprio loro i primi a cercare EnergiaPura, che è ormai sinonimo di materiale fornito ad atleti vincenti. E in fondo l’azienda li rispecchia: è una squadra giovane, appassionata e in continua crescita.
 

Articolo precedenteByggmark-bis a Pozza. Razzoli quarto.
Articolo successivoGran Risa da paura: guida Richard
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...