Simone Origone pronto per un’altra stagione al top

0

L’icona del kl non conosce appagamento

Tutto sotto controllo. Sembra essere questo il messaggio di Simone Origone, l’atleta più titolato nella storia del kl (7 Coppe del mondo, 4 Mondiali Fis, 4 Mondiali Pro, 2 Speed Master, record del mondo), che abbiamo incrociato nei giorni scorsi a Milano, in occasione di una presentazione del suo sponsor Sector. «Mi sento bene, adesso è ancora presto per lo sci ma a breve arriverà il momento». Come si allena un campione del kl in estate? «Ma, veramente io in estate faccio la guida alpina, non posso fare un allenamento specifico anche se, è chiaro, la mia attività mi mantiene in forma, ma è altra cosa rispetto ad allenarsi per un obiettivo preciso, recupererò nei prossimi mesi». Uno che ha vinto tanto quali obiettivi, quali stimoli può ancora avere? «Devo dire che l’appagamento è una sensazione che ho solo per un paio di ore dopo un risultato, un record, poi cerco di nuovo di superarmi». Visto che si trovava a una presentazione di orologi, gli abbiamo chiesto qual è il suo rapporto con il tempo: «Qualcosa contro il quale lotto, ma allo stesso tempo scorre troppo velocemente».