Si gira ancora sulle Alpi per le ultime Fis

0
561

A Malbun doppietta Schnarf. A La Clusaz sul podio E.Curtoni e Alfieri

Dopo la rassegna tricolore assoluta e le finali di Coppa Italia a Pampeago è tempo di Fis in giro per le Alpi per ‘far punti’ in vista della prossima stagione. Intanto conclusa la Coppa Italia, sulle nevi sempre dell’Alpe di Pampeago l’ultimo slalom Fis. Ha vinto ancora l’austriaco Christoph Noesig, con Roberto Nani in terza piazza. Sesto Michael Eisath, quindi Michele Landini, Mauro Rasom, Kevin Giuliani e Roland Erschbamer. Intanto in Francia a La Clusaz in programma uno slalom ed un gigante. Fra le ‘porte strette’ si è imposta Tessa Worley, con Elena Curtoni al terzo posto davanti a Federica Brignone. Ottava Sabrina Fanchini, sedicesima Chiara Carratu, diciassettesima Camilla Borsotti, ventiseiesima Marta Benzoni. Nel gigante successo della transalpina Anna-Sophie Barthet su Camilla Alfieri. Quarta Francesca Marsaglia che ha preceduto Sabrina Fanchini. Nona Brignone, quattordicesime ex-equo Hilary Longhini e Borsotti, diciottesima Nicole Gius. In Liechtenstein a Malbun tempo di slalom. Doppietta di Johanna Schnarf. Nel primo slalom settima Sarah Pardeller, ventesima Anna Hofer, ventiseiesima Sara Pramstaller e trentaseiesima Alessia Zanni. Il secondo speciale con ancora la polivalente pusterese sul gradino più alto del podio, vede Chiara Costazza terza, come anche in precedenza in uno slalom disputato a Saalbach vinto da Marlies Schild, quindi nona Pardeller e quindicesima Hofer.