Si fermano gli svizzeri Zurbriggen, Schmidiger e Hahlen

Tre infortunio in pochi giorni per gli elevetici; stagione finita per Joana

0

Quanti infortuni in casa Svizzera. In pochi giorni sono ben tre gli elvetici che si sono dovuti arrendere ancor prima di iniziare la stagione agonistica. Il veterano Silvan Zurbriggen è bloccato dal mal di schiena a causa di una ernia del disco scoperta poco prima della sua partenza per il Cile. Il 33enne proverà a sottoporsi a un trattamento conservativo per cercare di risolvere i suoi problemi in poco tempo.

IL GINOCCHIO DI SCHMIDIGER – Rientro anticipato da Ushuaia per Reto Schmidiger. Lo slalomista si è lesionato il ginocchio destro scivolando mentre saliva sulla sedia. L’atleta del 1992 tuttavia non dovrà essere operato. I tempi di recupero si aggirano intorno ai due mesi e potrebbe rientrare nello slalom di Levi del 16 novembre.

CROCIATO PER LA HAHLEN – Chi invece dovrà saltare l’intera stagione è la giovane Joana Hählen. La 22enne del Canton Berna si è lesionata il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro durante un allenamento di gigante in Argentina. Per lei stagione 2014-2015 già finita.