Si ferma ancora Sofia Goggia

0

Problemi al ginocchio sinistro per la bergamasca

Non c’è pace, purtroppo, per la talentuosa, ma sfortunata, Sofia Goggia. Proprio quando stanno per arrivare tre tappe decisive per le velociste azzurre in vista dei Mondiali, Bad Kleinkirchheim, Cortina d’Ampezzo e St. Moritz, ecco che la 22enne di Bergamo Alta è di nuovo ‘ai box’. 

SANTA CATERINA – Dopo il primo allenamento a Santa Caterina Valfurva, tre giorni fa, Sofia si è dovuta bloccare per i forti dolori avvertiti al ginocchio sinistro. Corsa a Milano, risonanza magnetica che ha evidenziato un «corpo mobile che vaga per l’articolazione. Forse dovrò essere operata per rimuoverlo, forse, invece, no. A breve lo staff medico valuterà l’entità di questa ennesimo ‘incidente di percorso’ e deciderà come intervenire. Nel frattempo cerco di stare tranquilla il più possibile…», dice la stessa Sofia. 

Non è nulla di grave, per fortuna, ma certo non ci voleva in questo momento. In bocca al lupo grosso e a presto sulle piste.   

 
 

Articolo precedenteBruson, Nicola Rota ‘sugli scudi’
Articolo successivoAnche Susanne Riesch dice basta
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine