Sette giorni alla partenza delle velociste per Ushuaia

Con loro anche Brignone, Goggia, Bassino e Nadia Fanchini

0

E’ quasi giunto il momento del Sudamerica anche per la Nazionale femminile italiana di sci alpino, che salperà alla volta di Ushuaia, Patagonia, Argentina, esattamente martedì 8 settembre, fra sette giorni.

GRUPPI – L’idea di lavoro ricalca quella dello scorso anno: nella stazione di Cerro Castor si alleneranno tutte le velociste, quindi Daniela Merighetti, Elena Curtoni, Francesca Marsaglia, Karoline Pichler, Johanna Schnarf, Verena Stuffer, Elena Fanchini più le gigantiste che si cimentano anche in velocità, chi più, chi meno, come Federica Brignone, Nadia Fanchini, Sofia Goggia e, interessante novità perché significa che c’è l’intenzione di farla crescere, magari lentamente, come polivalente, anche Marta Bassino.Le azzurre a Ushuaia avranno a disposizione sempre due piste, una per la velocità e una per le discipline tecniche. Le altre slalomiste e gigantiste resteranno invece a lavorare sui ghiacciai europei.

//

Tutto sistemato per la trasferta in Sud America! Ultima settima di riposo e poi si vola a Ushuaia!!! ✈️ HEAD SKI Milka Ski Stars
Posted by Elena Curtoni on Martedì 1 settembre 2015

Articolo precedenteGustiamoci Ligety e Shiffrin in allenamento
Articolo successivoCortina 2021: domani e venerdi’ l’ispezione FIS
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine