Sette Consiglieri contro Morzenti

22
574

La minoranza compatta ha chiesto l'autosospensione del presidente

Come annunciato, la battaglia è iniziata. Primo colpo di scena in tarda mattinata: in Consiglio federale infatti Conci, Ghedina, Paruzzi, Mapelli, Senoner, Cima e Cigolla hanno chiesto al presidente federale Giovanni Morzenti di ‘autosospendersi’ a causa della condanna del tribunale di Cuneo. Tuttavia da regolamento interno non esiste questa possibilità, allora si è  passati a pronunciarsi sulla ‘fiducia’ al presidente. I sette a questo punto si sono espressi negativamente. Inoltre, escluso Mapelli, hanno abbandonato l’aula sottolineando un forte dissenso. Il Consiglio Federale è spaccato, anche se la maggioranza è ancora con Morzenti.

Articolo precedente'Super Nani' a Zinal
Articolo successivoLavori di scorrevolezza per la 'banda Guadagnini'
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

22 COMMENTI

  1. Attenzione in questi commenti si stanno usando toni troppo forti. E' triste farsi rappresentare da un presidente condannato in primo grado. Dobbiamo sostenere i sette e lavorare tutti assieme ai fianchi la maggioranza. Prima o poi croller

  2. discutibile il commento di tebrerol, ma alcuni mesi fa il Presidente non era stato ancora condannato e gli eletti in consiglio lo sono per i voti dei tesserati. sono uno di quelli che ha votato alcuni dei consiglieri che hanno presso posizione rispetto alla vicende legali di Morzenti e mi auguro che rimangano a lungo in consiglio proprio per contribuire al migliorare la NOSTRA federazione. Lecito il tuo parere sul fatto che Morzenti rimanga, ma lecito anche il fatto che altri pretendano un livello etico pi

  3. Ma avete letto le news del sito fisi.org sulla riunione di oggi???????????Come se nulla fosse accaduto, una riunione del tutto ordinaria:@, nessuna critica alla linea del presidente:@. Il presidente ha la [u]maggioranza[/u]; La minoranza sia, se possibile ancora pi