Sestriere, Eisath: «A tutta con Carca». Nani: «Allenamento performante, con il lavoro risorgerò»

Dopo Val d'Isere per Eisath e Nani allenamento guidati da Carca e Bergamelli a Sestriere. Domenica c'è Alta Badia

0
Roberto Nani all'estrazione dei pettorali in Val d'Isere ©Agence Zoom

Max Carca ci ha messo la faccia. Sarà discutibile, e per molti nell’opinione pubblica lo è, il fatto di aver licenziato Steve Locher ad inizio dicembre. Ci sta, ma va anche detto che forte di un avvio brillante in Coppa del Mondo (con podi pronti via in discesa, superG e slalom), il tecnico tortonese poteva anche far cadere nel dimenticatoio il gigante, e invece, si è preso l’impegno in prima persona di risolvere il momento non facile. Riuscirà a risollevare il team delle porte larghe? Staremo a vedere, ai posteri l’ardua sentenza. Oggi Max Carca non era presente al training con i velocisti a Santa Caterina Valfurva, ma ha organizzato un allenamento sul barrato a Sestriere con Roberto Nani e Florian Eisath, i big azzurri che oggi hanno bisogno di rimettersi a punto in vista dei prossimi appuntamenti di Coppa del Mondo, in prima battuta del gigante dell’Alta Badia di domenica. Questa mattina Nani e Eisath, domani solo Nani invece, in pista sul Colle. Con Carca presenti anche il coach Giancarlo Bergamelli e il fisioterapista Alberto Sugliano. Ma sentiamo i ragazzi dopo l’allenamento di Sestriere.

Max Carca @Andrea Chiericato
Max Carca @Andrea Chiericato

EISATH E LA FIDUCIA NEL TEAM – Ecco Florian Eisath: «Un allenamento davvero performante, utile per rimettersi un po’ in sesto prima dell’Alta Badia. Non faccio drammi, ma i miei risultati sono sotto le aspettative e sono consapevole di questo. Tuttavia non sono lontano dai primi, anche se devo cambiare marcia. Come mi sento? Bene, ho passato momenti più difficili quando ero fuori squadra. Sono solo consapevole che devo alzare l’asticella, quello si…Intanto devo ringraziare Max Carca e lo staff per l’allenamento che ci hanno permesso di svolgere, soprattutto per le condizioni. Davvero performante».

Florian Eisath ©Agence Zoom
Florian Eisath ©Agence Zoom

NANI GUARDA AVANTI – Ed ora parola a Roberto Nani: «Non è un momento facile il mio, è chiaro…Ho bisogno di sciare, di allenarmi, di pensare poco e lavorare tanto. Guardo avanti, so che posso tornare competitivo, ho trascorso momenti peggiori. E grazie al lavoro e alla qualità dell’allenamento, come quello di questa mattina, riuscirò a tornare davanti. Dopo giornate come oggi ho fiducia…».