Sesto titolo iridato Jr in carriera per Kristoffersen

Mai nessuno come lui. Ad Hafjell, in slalom, decimo Maurberger

0

Henrik Kristoffersen ancora campione del mondo Juniores sulle neve di Hafjell. Il norvegese ha vinto anche il titolo iridato di slalom speciale, dopo quello conquistato ieri in gigante. Kristoffersen ha concluso in 1.37.55 e rifilato 1”55 all’austriaco Marco Schwarz, medaglia d’argento. Terzo gradino del podio per l’americano Aj Ginnis, a 1”79, mentre quarto posto, a 4 centesimi dalla medaglia, per una coppia di atleti: il francese Clement Noel e lo svizzero, già sul podio in gigante, Loic Meillard.

STORICO KRISTOFFERSEN – Il norvegese ha conquistato il sesto titolo in carriera a un Campionato del Mondo Juniores, risultando l’atleta più vincente. Il primo oro risale al 2012 nel gigante di Roccaraso, poi ha vinto la combinata in Quebec, gigante e slalom lo scorso anno a Jasna, prima della nuova doppietta ad Hafjeel.

DECIMO MAURBERGER – Il miglior azzurro al traguardo è stato l’altoatesino forestale Simon Maurberger, decimo, staccato di 2”46 dalla vetta. ‘Maubi’ era venticinquesimo nella prima frazione, a oltre 2 secondi, nella ‘run’ decisiva ha invece fatto segnare il quinto tempo. Trentaseiesimo posto per il poliziotto Tommaso Sala, autore di un grave errore nella prima manche e all’arrivo con un ‘gap’ complessivo di oltre otto secondi. Fuori nella prima manche Davide Da Villa e Hannes Zingerle.

//