'Serra Armada', atto secondo

1
339

Serra confermato con il team Coppa Europa: "B e C lavoreranno insieme"

In queste ore si sta modellando il nuovo gruppo Coppa Europa, che sarà coordinato per il secondo anno consecutivo da Alessandro Serra. Il coach di Cesana Torinese, che in un primo momento era dubbioso sul fatto di accettare l’incarico, dopo aver incontrato Gianluca Rulfi a Riccione al seminario STF ha detto si. “Il progetto è nuovo, innovativo, una scommessa avvincente. Ci sarà un gruppo Coppa Europa che avrà dei nuovi innesti che vengono dalla squadra C, ma comunque tutta la preparazione sarà svolta con gli azzurri junior. Ci sarà semmai una divisione in gruppi di lavoro sulle discipline, ma con noi anche la maggior parte degli atleti della C si dedicherà esclusivamente al circuito continentale. Rulfi ci ha messo in condizione di fare un buon lavoro, stiamo definendo i programmi e limando le ultime considerazioni sui nomi”, fa sapere Serra. Alcune differenze rimarranno. Ad esempio la B partirà prima, anche perché in C gli atleti saranno impegnati con la scuola. Quindi in Argentina la B farà un mese, i Giovani tre settimane. Qualcuno in C, presumibilmente i nuovi ingressi, non partiranno subito con la Coppa Europa. Chi farà parte della squadra B? Dalla C ecco Andrea Ravelli, Luca De Aliprandini, Francesco Romano, poi Mattia Casse, Andy Plank, Paolo Pangrazzi e Roberto Nani che saranno ‘dosati’ anche con i gruppi Coppa del Mondo, poi Antonio Fantino e Riccardo Tonetti, fermi quest’anno per infortunio. Poi probabilmente ci sarà da valutare un ulteriore innesto dalla C, Alessandro Brean. Il consiglio di sabato scioglierà comunque gli ultimi dubbi. Nello staff confermato Stefano Pergher e quindi un nuovo arrivo dalla Coppa del Mondo, Cesare Pastore. Infine il preparatore atletico. Ruggiero Muzzarelli in queste ore scioglierà le riserve. “Speriamo in una risposta positiva, ‘Muzza’  è una figura di primo piano”, ha concluso Alessandro ‘Capitan Futuro’ Serra.
 

1 COMMENTO