Sepp Brunner: «Resto in Svizzera per Daniel Albrecht»

0
221

Secondo skionline.ch ha resistito alle lusinghe della nazionale di casa sua

Dal suo insediamento nel 2004 nella federazione svizzera, Sepp Brunner ha portato i suoi atleti a grandi e forse insperati risultati: prima i successi di Marc Berthod e Daniel Albrecht, poi la Coppa del Mondo e le medaglie di Carlo Janka. Secondo quanto scritto da skionline.ch l’allenatore austriaco sarebbe stato contattato da Mathias Berthold nell’ambito della riorganizzazione del settore maschile dell’Osv. Cortese il suo rifiuto. Tra le motivazioni, innanzitutto, la voglia di riportare in Coppa del Mondo proprio il suo ‘pupillo’ Daniel Albrecht. «È una sfida molto difficile, ma sono convinto che ce la possa fare. Ce la sta mettendo tutta». Ma ci sono altri atleti secondo Brunner che potrebbero sorprendere nella prossima stagione. «Se verrà lasciato in pace dagli infortuni ha grandissime qualità Beat Feuz e credo che anche Sandro Villetta debba ancora esprimere buona parte del suo potenziale».