Semaforo verde per l'Olimpiade dei giovani

0
407

L'ispezione finale del Cio dà l'ok a Innsbruck 2012

Sarà la prima edizione dei Giochi olimpici invernali della gioventù e Innsbruck l’unica città a ospitare per la terza volta l’Olimpiade. L’appuntamento è dal 13 al 22 gennaio per l’assegnazione di 63 medaglie, contese da atleti dai 14 ai 18 anni provenienti da 65 Paesi. Lo scorso 7 settembre, però, c’è stato un altrettanto importante appuntamento, quello con l’ispezione finale (la quarta) del Cio, che ha dato l’ok definitivo ed espresso pareri positivi sull’organizzazione sui programmi educativi. I Giochi, che si svolgeranno tra Innsbruck e la vicina Seefeld, sede del prove nordiche, sfrutteranno in gran parte venose e strutture esistenti e hanno puntato su ambasciatori dall’indiscusso fascino per i giovani atleti, quali Lindsey Vonn e Benny Raich. Le gare di Innsbruck saranno anche l’occasione per sperimentare le nuove discipline olimpiche dello snowboard slopestyle, salto femminile e half-pipe con gli sci. Tra i programmi culturali ed educativi da segnalare l’importanza delle best practices per una vita salutare, i pericoli del doping e i valori del fair play.