Seconda giornata delle selezioni a Folgaria annullata

0
84

Ufficializzata la squadra italiana in base ai risultati di ieri

Marzo pazzerello in queste ore, con una perturbazione che sta interessando un po’ tutta l’Italia del Nord. Non ha risparmiato, dopo le gare disputate ieri, neppure la giornata conclusiva delle selezioni Italiane del Trofeo Topolino  in programma a Folgaria.
La pioggia ha suggerito agli organizzatori di annullare la seconda tornata di gare. “Troppo pericoloso far scendere i ragazzi in queste condizioni”, ha commentato il direttore di gara Fabrizio Gennari, “la pista sarebbe in condizioni perfette, ben innevata e con un buon drenaggio; ma i risultati non sarebbero stati veritieri ed abbiamo preferito non far partire gli atleti, in accordo con i responsabili federali e quelli dei vari comitati regionali, anche per non compromettere il risultato delle gare internazionali di venerdì e sabato, il Trofeo Topolino, appunto.” L’assennata decisione di sospendere le gare è venuta oggi di comune accordo con i rappresentanti FISI presenti a Folgaria e con i tecnici dei vari comitati regionali, che comunque hanno lodato il lavoro svolto dagli organizzatori dell’evento e dai volontari nella preparazione delle piste, già ieri in perfette condizioni. “L’abbiamo visto ieri, come la neve tenesse a meraviglia sui tracciati, il lavoro dei tecnici di Folgaria è stato eccellente”, ha proseguito Gennari. “Per le gare del “Trofeo” le condizioni sono annunciate nettamente migliori. Ci aspettiamo quindi un evento al top.
Oggi ci sono state le premiazioni ufficiali delle “selezioni” e contemporaneamente i vertici federali dello sci giovanile hanno comunicato la rosa degli atleti azzurri che rappresenteranno l’Italia alla fase internazionale della kermesse Disney, di scena appunto venerdì e sabato.
Ci saranno 43 nazioni in gara nelle due giornate, e l’Italia schiererà due squadre di 10 elementi ciascuna. Nella squadra “A” saranno al cancelletto gli Allievi Arianna Stocco (Friuli Venezia Giulia), Lisa Sgnaolin (Friuli Venezia Giulia), Miriam Kirchler (Alto Adige), Giacomo Rigamonti (Alpi Centrali), Guido Malzanni (Alpi Centrali), Andrea Scuccato (Veneto), insieme ai Ragazzi Lara Della Mea (Friuli Venezia Giulia), Giulia Demetz (Alto Adige), Hugo Steinhauser (Alto Adige), Benedetto Avallone (Alpi Occidentali).
Comporranno invece la squadra azzurra “B” gli Allievi Sabine Krautgasser (Alto Adige), Sara Panzardi (Alpi Centrali), Marta Bassino (Alpi Occidentali), Alberto Spagolla (Veneto), Davide Parisi (Trentino), Edoardo Giunipiero (Appennino Emiliano) e i Ragazzi Michael Tedde (Valle d’Aosta), Francesco Gentilli (Friuli Venezia Giulia), Chiara Albora (Campania) e Viola Lapucci (Appennino Emiliano).
I “selezionati” azzurri sono stati in parte scelti di diritto dopo le gare di ieri, e in parte decisi dai vari comitati regionali, anche nell’ottica di rappresentare l’intera nazione in onore dei festeggiamenti per l’Unità d’Italia.
In tutta Italia abbiamo un ottimo livello per quanto riguarda il movimento giovanile di sci alpino”, ha commentato oggi Roland Brenner, coordinatore federale del settore Children e responsabile tecnico della FISI Alto Adige, “e ci sembra giusto mettere in campo rappresentanti di tutti i comitati regionali, per dimostrare lo straordinario lavoro che stanno facendo con i propri ragazzi.
A fine selezioni è stata stilata anche una classifica per Comitati FISI: ha primeggiato il Comitato Alpi Centrali davanti a Comitato Alpi Occidentali, Comitato Alto Adige, Comitato Friuli Venezia Giulia e Trentino.
Domani a Folgaria (ore 19,00) si terrà la cerimonia ufficiale di apertura del 50° Trofeo Topolino di Sci Alpino.
Per quanto riguarda le gare, venerdì scatteranno lo slalom Allievi sulla pista “Agonistica” e il gigante Ragazzi sulla “Salizzona”. Sabato i Ragazzi si misureranno tra i pali stretti, mentre agli Allievi toccheranno le porte larghe. La premiazione del 50° Trofeo Topolino è in programma sabato alle 15,00 a Folgaria.
Oggi sono stati invece premiati i vincitori delle due gare slalom Allievi e gigante Ragazzi. Era presente anche il campione livignasco Giorgio Rocca, che ricorda con grande piacere il “suo” Trofeo Topolino del 1990. “Per me quella fu la prima esperienza importante sia a livello nazionale sia a livello internazionale”, ha commentato Rocca, al Trofeo Topolino in veste anche di allenatore dello sci club napoletano 3punto3 Ski Race. “Ha rappresentato un po’ l’inizio della mia carriera nel mondo dello sci e la ricordo come un’avventura unica, che ti fa respirare l’aria internazionale, pur ‘giocando’ in Italia, e che ti offre la possibilità di gareggiare con ragazzi di tutto il mondo e di culture diverse tra loro.”
Con il team organizzatore del 50° Trofeo Topolino, presieduto da Mauro Detassis, collaborano attivamente l’APT degli Altipiani Montagna con Amore, Trentino Marketing, il Consorzio ViviFolgaria, il gruppo Folgaria Ski ed il Comune di Folgaria. /comunicato Newspower)