Seconda giornata al Topolino con tris per l'Austria

0
153

Vittoria anche nella classifica per nazioni davanti a Francia e Svizzera

Talento, tecnica e tanta grinta: ingredienti essenziali per vincere. E al 50° Trofeo Topolino, chiusosi oggi sulle nevi di Folgaria (TN), il team Austria ha dimostrato al mondo di essere una vera e propriav macchina da vittorie. Non contenti dei due ori vinti ieri nello slalom Allievi, oggi gli austriaci hanno calato un sensazionale tris d’assi, mettendosi al collo altre tre medaglie d’oro con Chiara Mair nel gigante Allievi e con Carina Dengscherz e Lukas Titscher nello slalom Ragazzi.
Nel medagliere del Trofeo Topolino 2011 l’Austria chiude in definitiva prima con 5 medaglie d’oro, 2 d’argento e una di bronzo. Anche nella classifica per nazioni gli austriaci non hanno sostanzialmente rivali.
Nel gigante Allievi di oggi – manche unica sulla bella pista “Salizzona” –  l’austriaca Mair è scesa a tutta velocità tra le porte larghe, tagliando il traguardo dopo 52’’15. Sia la francese Chloe Vallet che l’andorrana Carmina Pallas hanno provato a tenere testa all’austriaca, ma i distacchi finali sono stati rispettivamente di 13 e 77 centesimi. Buona giornata anche per le azzurre, con una sorridente Arianna Stocco quinta (53’’18) e Marta Bassino sesta.
In gara c’erano anche le altre azzurre Sgnaolin (18°), Krautgasser (29°) e Panzardi (47°).
Nella gara di gigante maschile, il podio è stato quasi una fotocopia di quello di ieri, con le posizioni invertite. Sul gradino più alto è salito il croato Istok Rodes (52’’66), terzo nello slalom di ieri, che questa mattina si è preso una bella rivincita sul talentuoso austriaco Mathias Graf, medaglia d’oro in slalom e oggi secondo a soli 52 centesimi. Terzo posto per il francese Hugo Geraci, che ha mancato di soli 8 centesimi la replica dell’argento di ieri. E anche tra i “topolini giganti”, l’Italia sorride con il bel quarto posto del lombardo Giacomo Rigamonti, che ha chiuso con meno di un secondo di ritardo dal vincitore croato. Il veneto Alberto Spagolla ha concluso la sua gara al 17° posto, seguito dopo due posizioni dall’atleta “di casa” Davide Parisi, mentre è finito 23° (complice anche un dolore al braccio) il lombardo Guido Malzanni.
Per quanto riguarda lo slalom Ragazzi sulla pista “Agonistica” di Folgaria, la gara di Dengscherz e Titscher è stata un monologo tutto…speciale, con la prima manche chiusa con il miglior tempo, e la seconda gestita come da fuoriclasse navigati.
Il resto del podio si è riempito con Maja Bernard (SLO) e Melanie Meillard (SUI) nella femminile, e con Jan Zabystran (CZE) e William Vukelic (CRO) tra i maschi. I migliori italiani al termine sono stati l’altoatesina Giulia Demetz (sesta) e il friulano Francesco Gentilli (settimo), mentre rimane un po’ di amaro in bocca per i due vincitori di ieri nel gigante, ovvero l’altoatesino Hugo Steinhausen e l’udinese Lara Della Mea, che dopo una prima frazione di altissimo livello, sono entrambi incappati in due “scivoloni” nella seconda che hanno compromesso la loro prova.
Al Trofeo Topolino del cinquantenario, valido come gara internazionale FIS Children, hanno preso parte oltre 300 atleti di 43 nazioni, e tanti dei ragazzi visti in gara durante la due giorni trentina saranno da tenere a mente, perché con ogni probabilità il Circo Bianco tornerà a parlare di loro.
Chiuso questo 50° Trofeo Topolino di Sci Alpino, il team organizzatore può godersi i mille complimenti ricevuti. Folgaria, al suo debutto quest’anno tra le località ospitanti l’evento, firma un’edizione tutta speciale con gli apprezzamenti di atleti, allenatori e pubblico, sempre numeroso in entrambe le giornate di gare. La gestione tecnica, le splendide piste con la calda accoglienza della località sono un’ulteriore  conferma di un successo annunciato.
Con il comitato organizzatore del 50° Trofeo Topolino hanno collaborato attivamente l’APT degli Altipiani Montagna con Amore, Trentino Marketing, il Consorzio ViviFolgaria, il gruppo Folgaria Ski ed il Comune di Folgaria. (comunicato stampa Newspower)

Slalom Gigante – Allievi femminile
1 MAIR Chiara AUT 52:15:00; 2 VALLET Chloe FRA 52:28:00; 3 PALLAS Carmina AND 52.92; 4 KOLLER Sara SUI 53:07:00; 5 STOCCO Arianna ITA 53:18:00; 6 BASSINO Marta IT* 53:30:00; 7 KOMSIC Andrea CRO 54:11:00; 8 REMME Roni CAN 54:12:00;  CAMKOVA Veronika CZE 54:12:00; 10 ANDERSSON Camilla FIN 54:23:00
 
Slalom Gigante – Allievi maschile
1 RODES Istok CRO 52.66; 2 GRAF Mathias AUT 53:18:00; 3 GERACI Hugo FRA 53:26:00; 4 RIGAMONTI Giacomo ITA 53.63; 5 PERROTTET Antoine SUI 53.83; 6 SOCIE Jules FRA 53.85;  POPOV Albert BUL 53.85; 8 CENTIU Mihai ROU 53.98; 9 BOSCH Fabian SUI 54:02:00; 10 SCOTT Alec AUS 54:07:00
 
Slalom – Ragazzi Maschile
1 TITSCHER Lukas AUT 1’08.52; 2 ZABYSTRAN Jan  CZE  1’10.74; 3 VUKELIC William CRO 1’11.00; 4 BEBENEK Szymon POL 1’11.53; 5 SCHUSTER Michael AUT 1’11.61; 6 OKOLSKI Georgi  BUL 1’11.64; 7 GENTILLI Francesco IT* 1’11.69; 8 SCHAAF Djordy NED 1’12.04; 9 TEDDE Maicol IT* 1’12.22; 10 FOUQUES Thibault FRA 1’12.52
 
Slalom – Ragazzi Femminile
1 DENGSCHERZ Carina AUT 1’12.55; 2 BERNARD Maja  SLO 1’13.33; 3 MEILLARD Melanie SUI 1’13.41; 4 KOTRLOVA Petra  CZE 1’13.75; 5 VIVALDO Angele  FRA 1’14.53; 6 DEMETZ Giulia ITA 1’14.92; 7 BOUCKAERT Marie  BEL 1’15.66; 8 ZBASNIK Lana  CRO 1’16.24; 9 COOPER Yasmin GBR 1’16.49; 10 CHROUSTOVA Sarka CZE 1’16.75
 
Classifica per Nazioni:
1) Austria p. 236; 2) Francia p. 126; 3) Svizzera p. 106; 4) Italia p. 92; 5) Croazia p. 84; 6) Repubblica Ceca p.66; 6) Italia B p. 66; 8) Slovenia p. 52; 9) Bulgaria p. 36; 10) Belgio p. 27.