'Sci moderno', il regalo per gli appassionati di sci

5
1198

Offerta speciale: per tutta la settimana a 25 euro contro i 30 di copertina

Fresco fresco di stamperia, è disponibile ‘Sci moderno’, l’ultima ‘fatica’ di Chicco e Mario Cotelli pubblicato da Mulatero Editore (271 pagine, 30 euro).
Per i lettori del sito raceskimagazine.it c’è un’occasione da non perdere: per tutta la settimana è possibile ordinarlo on-line al prezzo di 25 euro (+ 4 euro di spese di spedizione) contro i 30 euro + spese. Un’occasione unica per un regalo di Natale di altissimo livello per gli appassionati di sci.
Una vera e propria ‘bibbia’ dello sci agonistico: 271 pagine, contenenti la storia dello sci alpino, la ricerca scientifica, le quattro discipline, 267 montaggi dei migliori campioni, 71 disegni e diagrammi. Insomma, un testo imperdibile, che non può mancare nella libreria di nessun appassionato di sci. Ed è anche il regalo perfetto per il Natale 2008. Ecco come i due autori hanno presentato la propria ‘opera’.

Sci moderno”,  il primo libro di tecnica sciistica che analizza le varie “fasi di curva”  con uno studio scientifico basato sulla ricostruzione tridimensionale (3D) del gesto dei migliori campioni.
“Sci moderno”, un libro destinato a tutti gli amanti dello sci, sciatori e non, che desiderino approfondire l’analisi del movimento sciistico o capire  meglio gli “elementi” che possono costruire la vittoria. 
“Sci moderno”,  un “trattato scientifico”, frutto della “ricerca scientifica” degli ultimi 15 anni, ma anche una grande rappresentazione delle migliori curve disegnate dai più grandi campioni della storia dello sci. 
“Sci moderno”, un testo che tratta in profondità la “curva standard”, cioè quella curva che deve essere automatizzata per porre le basi tecniche di ogni sciatore, senza dimenticare le innumerevoli variabili che vengono affrontate dai campioni con tecnica e strategie molto simili. 
“Sci moderno”, un trattato che presenta i dati sperimentali delle forze che permettono la conduzione della curva vincente, ma che ipotizza e presenta anche le percentuali di forza che sono necessarie in alcune variabili del cambiamento di direzione.
“Sci moderno”, è la “storia dello sci alpino degli ultimi 40 anni” descritta, anche con emozione, da coloro che l’hanno vissuta e hanno avuto l’onore e il merito di aver contribuito a costruirla, ma anche la dimostrazione, per mezzo di 267 montaggi (sia “stroboscopici” che a “fotogrammi affiancati”), e  71 diagrammi-disegni, delle tecniche e degli stili dei più grandi campioni in tutte e quattro le discipline dello sci alpino.
“Sci moderno”, un contributo ai  “colleghi”, maestri di sci, tecnici e allenatori di sci alpino per affrontare ancora più professionalmente l’insegnamento di questa meravigliosa disciplina sportiva, senza dimenticare i dirigenti della F.I.S., della F.I.S.I. e del C.O.N.I., che possono  far tesoro delle nostre esperienze per poter gestire al meglio lo sport dello sci".

 

Articolo precedenteOn the road to Colorado
Articolo successivoTempo di prove in America
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

5 COMMENTI