Schroecksnadel in Val Senales a trovare Flavio Roda

Italia e Austria cercheranno di collaborare sempre di più, su ogni aspetto dal consiglio FIS passando agli allenamenti in Val Senales

0
Val Senales
I due presidenti in Val Senales

Peter Schroecksnadel, presidente della Federazione Austriaca di sci, onora l’Italia al Gran Finale della Val Senales e viene a far visita agli azzurri e a incontrare il presidente Flavio Roda con l’obiettivo di stringere ancora di più la già esistente collaborazione fra Austria e Italia.

LAVORARE UNITI – «Austria e Italia devono lavorare sempre più assieme – dice Schroecksnadel -, sia al Consiglio FIS, dove l’Austria supporterà la candidatura di Cortina ai Mondiali di sci alpino del 2021, sia per migliorare e rinnovare le regole: a esempio l’ordine di partenza della discesa».

VAL SENALES PER ITALIA E AUSTRIA – Schroecksnadel è di casa in Val Senales, dove possiede quote importanti degli impianti delle Funivie del Ghiacciaio. «Su queste piste ci alleneremo solo noi – prosegue il numero uno austriaco – Italia e Austria, nel nome dell’ottima collaborazione che c’è fra i due Paesi. Stiamo anche lavorando alla creazione di una nuova pista che possa migliorare la sicurezza delle famiglie e renda più fruibile il ghiacciaio. E vorrei anche permettere agli atleti di allenarsi nella velocità».

RODA: «VISITA GRADITA» – «Una visita molto gradita – dice Flavio Roda -, che conferma quanto siano buoni i rapporti fra le due nazioni alpine per eccellenza. Lavoreremo insieme per far crescere il nostro sport e per fornire agli atleti le migliori condizioni possibili in allenamento. La cooperazione tra Italia e Austria deve essere ampia e riguardare tutti gli aspetti più importanti degli sport invernali».