Schoerghofer vince, 'posto fisso' per Eisath

0
207

Inizia il programma delel finali di Coppa Europa tra Slovenia e Italia

Con il gigante maschile sulla ‘classicissima’ Podkoren di Kranjska Gora è iniziato il programma delle finali di Coppa Europa, divise tra Slovenia e Italia, dato che le gare nelle discipline veloci si disputeranno a Tarvisio. La vittoria è andata a Philipp Schoerghofer davanti a due francesi: il giovanissimo Alexis Pinturault (1991) e il più anziano compagno di squadra Sebastien Pichot. Quarto posto per Jukka Leino, davanti a Felix Neureuther e al primo degli azzurri Alexander Ploner. Più indietro gli altri italiani: quattordicesimo Florian Eisath, sedicesimo Omar Longhi, ventiduesimo Giovanni Borsotti, ventitreesimo Wolfgang Hell, ventiquattresimo Antonio Fantino, ventiseiesimo Paolo Pangrazzi. La classifica di specialità è stata vinta da Cristoph Noesig davanti al nostro Florian Eisath, che ha così acquisito il posto di diritto in Coppa del Mondo per la prossima stagione. In graduatoria da segnalare anche il settimo posto di Omar Longhi e l’ottavo di Wolfgang Hell.