Schladming, la carica dei 35.000

0
472

Tutto pronto per le finali, attesi anche tanti vip

Gli organizzatori delle finali di Coppa del Mondo di Schladming, dal 14 al 18 marzo, attendono da 30.000 a 35.000 spettatori tra mercoledì e domenica. Le finali saranno la prova generale dei Mondiali 2013 e verrà adottato il piano traffico che ha già avuto successo durante lo slalom notturno della Night Race. In pratica il paese sarà chiuso al traffico e lo stadio verrà raggiunto a piedi (una decina di minuti) da un grosso parcheggio che può ospitare fino a 1800 auto e 70 autobus. Molti spettatori arriveranno anche in treno. Sarà operativo anche il nuovo tunnel sotterraneo che collega la sala stampa e l’ufficio gare con l’arrivo della pista, molto comodo per permettere ai giornalisti da raggiungere velocemente la sala stampa, senza rimanere ‘imbottigliati’. I biglietti d’ingresso costano da 10 a 25 euro, mentre sono gratuiti per i ragazzi fino a 15 anni. Sabato sera verrà organizzata una grande cena di beneficenza (ingresso 1500 euro) alla quale hanno già aderito l’ex calciatore Franz Beckenbauer, il patron della Red Bull Dietrich Mateschitz, Hans Knauss e Matthias Lanzinger oltre a ministri e uomini politici austriaci.

Articolo precedenteMondiali Juniores: prove discesa, bene Pichler e Sosio
Articolo successivoLe azzurre pronte per il gigante di Aare
Claudio Primavesi
DIRETTORE RESPONSABILE - Classe 1971, milanese di nascita, brianzolo d’adozione, l’importante è che da casa si veda qualche vetta innevata! Ha iniziato con un articolo su Buzzati sciatore per arrivare a… Sochi, prima per esplorare le cime caucasiche alla ricerca della neve fresca e poi per seguire le Olimpiadi. L’auto è sempre pronta: destinazione Sölden, Kitz od Ozegna, l’importante è raccontare ai lettori di Race che cosa succede davvero nel Circo Bianco.