Schaldming, ecco la 'Night Race'

0
169

Giuliano Razzoli : "Confermare Kitz". Prima manche 17.45. Assente Lizeroux

Tremila persone all’estrazione dei pettorali: Schladming è pronta per la Coppa del Mondo, per la quindicesima edizione della ‘Night Race". Prima manche ore 17.45, seconda 20.45. Sulla Planai il settimo slalom della stagione. Da ieri pomeriggio tutto esaurito in questa stazione invernale della Carinzia, oggi l”ombellico del mondo’ dello sci e che nel 2013 ospiterà i Campionati del Mondo. Tutto è pronto. Un evento partecipato, condiviso, da imitare. Adelboden, Wengen, Kitzbuehel, Schaldming, tappe uniche, ‘classiche monumento’, altra categoria. Dopo la sciata in pista, i lisciatori si sono subito messi ancora al lavoro, perchè qui in Stiria continua a nevicare. Ivica Kostelic lo aveva già annunciato a Kitzbuehel in conferenza stampa: "Mi manca vincere a Schladming…". Come per dire, ragazzi siete avvisati. Giuliano Razzoli, numero 14, è carico: "La condizione non è delle migliori, ma voglio confermare il bel risultato di Kitz". Manfred Moelgg parte per tredicesimo: "Mi sento bene, questo non è uno slalom normale, è lo slalom per eccellenza, fascino unico". Cristian Deville ha il numero 18 invece: "E’ il momento di salire sul podio, non mi accontento più". Al via anche Patrick Thaler, Stefano Gross e Andrea Ballerin. Non sarà al via il francese Julien Lizeroux per un probelma alla cartilagine di un ginocchio.