Sandell: "A Vancouver ci sarò"

0
79

Il finlandese torna come apripista a Kranjska Gora

Guarda chi si rivede, Marcus Sandell. Il ventitreenne gigantista finlandese che si era ‘schiantato’ a settembre in allenamento ha fatto l’apripista sul Podkoren. Un mese e mezzo in ospedale, asportazione del rene sinistro e della milza: “Oggi non ho gareggiato perché non sono ancora in condizione, ma sto lavorando sodo per i Giochi. E’ stata dura ricominciare, ma oggi posso dire che a Vancouver ci sarò. Le sensazioni? Dopo un mese e mezzo di ospedale, la riabilitazione a casa e i primi giri d’allenamento, oggi ho fatto fatica per diverse cose, la neve, il ripido, la difficoltà di un tracciato che girava parecchio. Ma la cosa positiva che sono ancora in piedi e gareggerò nell’appuntamento più importante della stagione”.