Samuele Sentieri conquista gli 8035 del Gasherbrum

1
928

Il dt del Cerreto Laghi doma la mitica vetta pakistana

Samule Sentieri ce l’ha fatta. Il coach dello Sci Club Cerreto Laghi è riuscito nell’impresa di scalare il mitico K4 detto anche Gasherbrum 2, tredicesimo ottomila situato nel Karakorum pakistano. Il tecnico di Collagna era partito il 15 giugno con altri tre reggiani ossia Massimo Ruffini, Nicola Campani e Fabrizio Silvetti, ma solo con quest’ultimo è riuscito a salire fino alla vetta dall’ultimo campo base. Una prova straordinaria, ad oltre 8000 metri senza ossigeno! Davvero complimenti!

Articolo precedenteCaos materiali
Articolo successivoAttentato a Oslo, Svindal cronista per caso
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

1 COMMENTO