SAC al Cerro Castor, il timbro di Nadia Fanchini

0

La camuna vince il secondo gigante davanti a Lisa Agerer

Buona la prima. Nadia Fanchini si aggiudica il secondo gigante a Ushuaia valevole per la Coppa sudamericana, rinviato di un giorno a causa del vento, e sua prima competizione stagionale. La vice campionessa iridata di discesa si è aggiudicata la gara davanti a Lisa Agerer, staccandola di 76 centesimi. Terza la cilena Noelle Barahona. Quinta Giulia Gianesini. Non ha concluso la prima manche Francesca Marsaglia, vincitrice del primo gigante. Nella seconda è deragliata dal pendio del Cerro Castor Federica Brignone.

ECCO NADIA – Fa sapere Nadia: «Era importante iniziare con un bel risultato. E’ stata una occasione anche di testare il nuovo team in pista, una delle novità della stagione 2013-2014, iniziata appunto nel migliore dei modi. Le condizioni non erano il massimo, il tempo un po’ balordo, ma sono riuscita comunque a far bene», ha fatto sapere la bresciana di Montecampione.
 

Articolo precedenteCurtoni in Italia per un problema al ginocchio
Articolo successivoIndomabile Sabo Gross
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...